Translate

Riparazione Riparacione Riparazione !

Le più importanti apparizioni Mariane nella storia del mondo ...ll mondo intorno a noi è immagine, ma queste immagini sono supportate da un’altra cosa: la velocità. Più tu segui queste immagini, più sei messo dentro un sistema velocissimo, più sei certo che tra breve sarai inghiottito dalle spirali del mondo, che con il suo materialismo è capace di traviare il più grande santo della storia.
Il Messaggio di Manduria è il messaggio della Riparazione Non crediamo che tutto quello che c’è intorno ce lo siamo conquistato o ce lo siamo ritrovato chissà per quale volontà. Ci ritroviamo bene o male per tutto il bene o il male che è stato seminato avanti a noi. Quello che tu non hai potuto o saputo fare bene, lo devono fare gli altri.
La Vergine dell’Eucaristia ci ha fatto comprendere che per partecipare della dimensione di Cristo, quindi dall’Incarnazione fino all’Eucaristia, dobbiamo entrare nella logica di Gesù e quindi arrivare fino a portare le piaghe nella carne. È ovvio, perché deve essere un matrimonio “cumdiviso”, portato insieme, e insieme “generare”. Quindi Cristo porta al Padre, Maria porta al Figlio e noi a Maria. C’è questa catena di comunione. Dice Sant’Anselmo: “Se Dio ha generato il mondo dalla sua fondazione, Maria ha generato il mondo con la Sua Riparazione”.

E Maria, dal momento in cui Ella dice: “EccoMi, sono la serva”, ci fa capire Chi è Colui che verrà attraverso il Suo grembo: “Sono in mezzo a voi come uno che serve”. Uno che viene e ci lava i piedi. Uno che viene in mezzo a noi non considerando le nostre colpe, ma prendendole sopra di Sé, sudando sangue. Allora la Madonna a Manduria ci fa capire innanzitutto che la croce non è come una piaga dataci da Dio, ma è attraverso la Croce che io arrivo al Signore. Dunque questa croce è compagna di vita, per essere compagni di Vita di Gesù. La nostra Mamma non è soltanto Colei che genera Cristo al mondo, ma continua a generare figli a Cristo. “Vergine dell’Eucaristia” vuol dire continuare a patire con lo stesso supplizio di Cristo, essere spezzati migliaia e migliaia di volte sopra il Calvario, chiamato “altare”.
“Non dimenticatevi, cari figli, che appaio nel Getsemani e nel Getsemani le olive si schiacciano, perché diano olio. L’olio migliore esce sempre dai noccioli che per dare l’olio devono essere schiacciati, frantumati… frantumati per essere poi ripieni dell’Amore di Dio”, dice la Vergine Santissima che vuole chiamare giovani, bambini e famiglie a collaborare a questo Messaggio della Riparazione, cominciando a diventare “servi adoratori” e dice: “Io farò trionfare il Mio Cuore Immacolato, come ho promesso a Fatima, se una moltitudine di anime Mi seguiranno: se si faranno servi e serve produrranno l’effetto del Trionfo nel mondo! Ma senza questo ho paura che il Trionfo verrà – perché è un dono di Maria – ma con tanta sofferenza, perché quello che non accettiamo lo dovremo fare per forza”.
Questa nostra storia esce da due secoli terribili in cui l’uomo ha seriamente danneggiato lo spirito oltre che il cuore dei popoli, la logica dei popoli; oggi occorre una logica che combatta l’estremismo delle dittature che hanno dominato. E qual è? La grande Riparazione!!! Battendosi il petto con questo “mea culpa”, non basta soltanto pregare, leggere i messaggi, ma viverli cooperando dietro la Madonna.
Questo portare da parte di Cristo tutto quello che siamo, ha condotto il Signore, dopo 2000 anni di nostra incoscienza, a far uscire da questo costato aperto questi ulteriori “segni” definiti anche “degli ultimi tempi”, perché il “passaggio” che sta per accadere nell’umanità è così delicato e così definitivo, che se sbagliamo anche di poco noi stra-carichiamo le future generazioni.
È dunque un fardello così pesante che forse può essere il segno della più grande caduta storica degli uomini. È un “passaggio che merita un nuovo Mosè. Maria è la Donna che ci sta facendo passare sopra questo mare veramente rosso di sangue. Il demonio, conscio di questo “segreto” che Maria sta rivelando (durante il corso delle Apparizioni, che è la consacrazione a Lei) nel definire il “passaggio” al terzo millennio – passaggio epocale, storico, tanto da valere infinite Apparizioni della Madonna, Apparizioni così costanti, così mensili, così forti in mezzo a noi, come non ce ne saranno mai più nella storia – usa la polemica dei mass media. Nessuno può dire alla Madonna cosa deve fare, quando lo deve fare, come lo deve fare.  È anche ovvio che satana, la scimmia di Dio, in questo grande Disegno di Dio deve anche copiare e attraverso i falsi mistici, le false Apparizioni deve continuare a confondere maggiormente il popolo.

Allegati




Nessun commento:

Posta un commento