Translate

 

Furore contro la Chiesa

     Dobbiamo ricominciare da capo, partendo dalla povertà.: è bene che gli italiani lo sappiamo e siano veramente pronti. Siamo ai minimi livelli storici di tutte le cose. Come dietro a tutte le guerre, le battaglie, le crisi c’è anche un gran bene, perché si ritroveranno i talenti.

     Benedetto XVI porterà la Chiesa ad una dimensione di chiarezza e di maggiore consapevolezza di chi è il Capo, chi sono le membra. Questo vuol dire che in questi tempi ci sarà furore, ci saranno battaglie a tutti i livelli. La colonna di Pietro “cadrà nel senso però non pratico, ma andrà a diminuire perché il mondo dirà alla Chiesa sempre di più: “Zitta!”…Quel sacerdote che si comporta male, fa pagare a tutta la Chiesa il suo male. Tutto verrà alla luce.

    Per diventare schiavi di un’altra nazione, basta anzitutto diventare poveri. La Madonna è l’unica capace di farci uscire da questo tempo di stallo e portarci in questa Terra promessa del Suo Trionfo con meno dolore, meno sangue, meno violenza…usiamo questa bellissima arma del Rosario delle Lacrime. La dimensione di recupero, di riparazione, è l’unica arma potentissima con cui Dio usa noi per aiutare gli altri…

     La Madonna è seriamente preoccupata del retaggio pesante che queste generazioni riceveranno.

 

    Veramente una grande rovina viene e quando la Madonna appare in un posto ci sono sempre dei retroscena, dei risvolti della medaglia. Quanti retroscena ci sono dietro a questa postazione della Madonna! Ella ci vuole gettare oltre a quella zona veramente tremenda di sfide che ancora non conosciamo.

 

Allegati

 

La guerra ai Cristiani

Che cos’è Manduria? Una spina nel fianco per coloro che considerano la religione da un lato un fatto politico, dall’altro un fatto idealista. Cioè per quelli che considerano la Chiesa di Cristo quel luogo ideale atto a garantire posti di lavoro o atto a garantire poltrone, considerando la Chiesa gerarchica: due dimensioni completamente sbagliate. Ecco che la Madonna è venuta a guarirci, perché sono delle vere “forme di patologia” che nel tempo rischiano di far diventare atei tutti quanti… soprattutto queste generazioni di oggi, in cui noi ci troviamo ad essere “ponte”, testimonianze viventi, trasmissione di questa nostra esperienza. Se è vero che tutto il mondo si regge per Cristo, cosa sarà un mondo fatto di giovani che non costruiscono con Cristo il loro futuro? La Madonna sta parlando di quello che il demonio è riuscito con la sua astuzia a impartire come veleno nelle menti e nei cuori (anche di tantissimi consacrati), che Gesù o Dio è “un fatto puramente teologico”. Vedete, per diventare atei ci vuole molto poco: basta ogni giorno dire a se stessi: “Ce la faccio da solo”, e relegare Dio in un posto sempre più lontano…come accade oggi per il Santissimo Sacramento! Questa sofferenza di Cristo morale, spirituale, mentale e fisica si riproduce in tutto il Corpo mistico

 

Uno dei più grandi pericoli che satana ha lanciato definitivamente contro l’umanità e che ha fatto filtrare attraverso la nostra politica e società, è la caduta della famiglia. Quale carattere ha l’Italia che la distingue da tutti gli altri stati? E’ il valore della famiglia. Se in Italia venissero approvate certe leggi, il mondo intero sarà in una tale desolazione, in cui non sarà “solo” la famiglia in quanto tale a subire tutte le aggressioni demoniache che verranno da tutti i peccati giustificati. Non ce lo possiamo permettere. L’Italia è la coscienza del mondo. La Madonna ha detto: “Se l’Italia compirà questo passo, Dio lascerà che l’Italia riceva dei castighi tremendi!”. Nel momento in cui la nostra famiglia viene colpita, non ci sarà più Chiesa. Chi saranno i sacerdoti che celebreranno i nostri matrimoni? Non ce ne sarà più bisogno, tanto non ci sarà più bisogno di celebrarli… La Madonna vuole che le mamme siano mamme e che i papà tornino ad essere papà…che amino il sacrificio. “È un momento importante per capire che non è il denaro che fa la felicità nelle nostre case.” Gesù ha affidato alla donna la Salvezza della Chiesa e del mondo.

 La Riparazione ci dà la dimensione del sacrificio, un sacrificio da vivere proprio come una missione. Faccio questo per… Dunque è la dichiarata “battaglia” che la Madonna ha fatto suonare dai quattro Angeli ai quattro angoli della terra contro il nemico infernale, che pensa di aver già vinto, mentre ha vinto solo poche battaglie, ma non la guerra. Ecco che con la massoneria, la sua grande serva, satana si è voluto infiltrare in ogni luogo dello strato sociale. Infatti la massoneria è variopinta: è bianca, è nera, è gialla, è viola, ma all’interno del suo nucleo non cambia la sua politica, che è questa: lottare contro la Chiesa cattolica. Vedete, anche il terrorismo, anche questa situazione creata a tavolino di questo musulmanesimo, che a un certo punto della storia scoppia, viene in occidente per chissà quale rabbia non identificata e, guarda caso, il fine è sempre lo stesso: fare guerra ai cristiani. Eh, ma basta! È sempre lo stesso disco su un giradischi dalla punta spuntata, che suona la stessa musica che abbiamo considerato nel nostro studio della storia quando eravamo a scuola. Ma oggi c’è un grande pericolo: si rischia che dentro una grande bomba ne scoppino tantissime altre, cioè è come se tutte le rabbie, le stanchezze, gli sbagli, gli errori e gli orrori degli uomini di questi secoli passati confluiscano tutto in una volta in questa fine del secondo millennio e inizio del terzo. “È un pericolo e un tempo delicatissimo, in cui è evidente - la Madonna sta dicendo – che necessitano solo bocche che pregano, persone che si sacrificano: solo gente che ama Gesù potrà salvare il mondo”. È questo il grande Messaggio della Madonna, ma è ovvio che se noi non andiamo a recuperare il più grande Amore della nostra vita, non avremo la forza per realizzare tutto questo.

 

Allegati




le promesse sull'immagine di Maria a Manduria


San Giuseppe:
Io veglio insieme a voi perché l’Eucaristia sia veramente il Cuore vivente della Chiesa di Dio
San Giuseppe:Ove sarà accolta la Mia Casta Sposa con i titoli coi quali Ella appare, le famiglie avranno la nostra protezione ed in esse regnerà il rispetto reciproco(19.3.99)

"Quando il trionfo del Cuore della Mia Santissima e Casta Madre si realizzerà, levate gli occhi al Cielo distogliendoli dalla materia perché come un vento, Ella annuncerà il trionfo del Mio Eucaristico Cuore. Tutti riconosceranno nell'Eucaristia Dio che accoglie a braccia aperte e molti si getteranno sulla riva della salvezza. Alle soglie di altri avvenimenti che procederanno da lì a poco, Giuseppe, dimora della casta sponsalità perfetta, si alzerà nell'aria infestata di fetori e abbruttita dalle caligini dell’impurità, per proclamare il trionfo dei tre Cuori. (10.10.99)
"S. Giuseppe sarà custode di quanti si impegneranno a costituire dei Focolari di preghiera a Me dedicati; tutto ciò che satana vorrà distruggere intorno a questi “alveari di Misericordia” riceveranno sempre il mezzo per difendersi come oggetto della Mia predilezione" (23.9.2005)

"Lascia che la Mia Immagine corra e si diffonda: chiunque “guarderà l’Eucaristia che ho nel grembo, in quell’istante sarà invaso di pace e riceverà altissimi doni”. (23.1.98)
Figli Miei, portateMi ovunque! Donate la Mia Immagine, il Mio Olio: vi prometto grandi Benedizioni e le più belle grazie.  (23.6.97)
Io prometto che le Mie immagini arriveranno sino ai confini più lontani e tanti saranno ricondotti a “Casa”.
Figli Miei, Io desidero che questa Mia devozione sia aperta alle anime e soprattutto a quelle più bisognose. Molte di loro troveranno in essa la vera Vita nel Signore.(23.2.98)
Non mancherò di offrire ai Miei figli i benefici che scaturiranno dalle promesse che qui ho comunicato. La Mia Devozione[1] è un avvenimento e precederà l’Avvento del Ritorno glorioso di Gesù (23.3.99)
L’Eterno Padre, desidera a tal fine comunicarvi che la Mia Immagine deve essere portata sino ai confini più lontani della terra ed Io prometto che le famiglie riceveranno le grazie necessarie ed in modo particolare le famiglie religiose riceveranno una speciale benedizione.
L’Olio della confermazione che continuo a donarvi dovrà messere moltiplicato; Io interverrò perché possa entrare nei luoghi più impossibili. (23.4.99)
Figli cari, ricordate che il prossimo 5 agosto è il giorno della Mia Natività! Io vi prometto grazie speciali.(23.7.99)
Benedico con la Mia Materna Presenza, in maniera speciale, coloro che hanno voluto rinnovare la consacrazione ai nostri Due Cuori; prometto loro la Mia protezione ed il Mio ausilio nella prova e nella decisione (23.10.2004)
   Figlioli, con la vostra conversione datemi la possibilità di mostrarvi i prodigi delle Mie promesse: vi ho annunciato che, il Mio Olio si sarebbe diffuso ovunque, ma oggi vi dico che il Mio popolo sarà consolato dalla confermazione nella fede che da esso proverrà. (23.10.2005)

 

Le invasioni musulmana e cinese

 La Madonna vuole consacrare con la Sua presenza il Mediterraneo prima che diventi un bacino infuocato per l’insorgere di scontri di culture e di civiltà. A forza di togliere i crocifissi, quello e quell’altro… ci troveremo invasi dai musulmani…e Roma sarà islamica.

Il demonio ha anche detto: “Dove a Mosca brilla la stella (a cinque punte), io farò mettere la luna”. E da lì l’invasione dei cinesi. La Vergine dell’Eucaristia ha detto: “Se a Fatima puntavo alla Russia (“…se la Russia non si converte…), con Manduria punto alla Cina”.

Come reggeremo all’impatto di queste presenze sempre più forti intorno a noi? Con la forza dell’Olio della Madonna e del Rosario delle Lacrime noi intrecciamo una crociata di benedizioni!