Translate

Il Messaggio della Vergine dell’Eucaristia è un Messaggio forte appassionato e appassionante che non può che avere la felice predestinazione di una frantumazione come accade per il Pane Eucaristico. Non tutti hanno lo stomaco per digerirlo.
Come può questa umanità che sta vivendo un “carnevale” senza fine, rendersi conto che la festa è finita e che è tempo che di questa festa qualcuno debba rendere conto…non solo al Signore?
 La missione di Manduria nasce soprattutto per questo fine: Nostro Padre sente il pericolo che questa trasmissione del Suo Amore e del Suo Nome venga ad un tratto interrotta, così che le giovani generazioni, i futuri genitori e tutti i bambini che verranno vivranno come degli orfani. Quindi è già come preannunciare un futuro fatto di malati psicopatici, perché non si è mai sentito al mondo che un orfano sia stato capace di dirigere bene la propria esistenza.
Se noi continuiamo in questo movimento di follia culturale, non faremo altro che raccogliere a chili malattie di ogni specie. Allora qui entra il ruolo di Manduria: ungere con l’Olio benedetto un numero sempre più grande di anime, perché nella gente, fiaccata dai suoi mali, la materialità non trovi il sopravvento sullo spirito.

Una forte preghiera e sante mese per Debora

Dal libro del profeta Malachia 3,1-4; 23-24
Così dice il Signore:" Ecco, io manderò un ricco messaggero a preparare la via davanti a me e subito entrerà nel suo tempio il Signore che voi cercate..." "Se le vicende della vita ci fanno sentire smarriti e ogni certezza sembra crollare abbiamo una bussola per trovare l'orientamento, abbiamo un àncora per non andare alla deriva. E qui il modello che ci viene offerto è quello dei profeti,cioè di quelle buone  e generose anime che Dio ha chiamato perchè parlino in suo Nome.(Benedetto XVI° Angelus 12-12-2010)"Ha detto tutto Lui ( il Papa) e misteriosamente nel giorno del tuo compleanno. Un grazie grande cara Debora per il coraggio e la speranza che infondi in tutti noi con il tuo silenzioso esserci. Il Team

Cari amici di Manduria,
vi scrivo perché vorrei fare arrivare i miei auguri e la mia povera preghiera a Debora in occasione del suo prossimo compleanno. Attraverso il Cuore e le lacrime di Maria ss. le giungano le più belle grazie e tanta forza. Da parte mia ho fatto segnare una Messa per lei il 12 mattina alle 7.15.
Un saluto anche a voi, pregando insieme che presto si allontani la desolazione e il deserto rifiorisca.
Se potete rivolgete una preghiera alla Madonna anche per me che sto attraversando un periodo di grandi incertezze.

Riccardo